Chiavenna

Ufficio Informazioni Chiavenna

23022 - Chiavenna (SO) Piazza Caduti della libertà
T 0343 37485
F 0343 37361

Orario di apertura dal 12.06.17
Dal lunedì al sabato: 09:00 -12:40 e 14:00 - 18:50
Domenica e festivi: 10:00 - 12:00 e 14:30 - 18:00

consorzioturistico@valchiavenna.com
www.valchiavenna.com

Informazioni e richieste per gruppi, convegni, eventi Chiavenna

23022 - Chiavenna (SO) Piazza Caduti per la libertà
T 0343 37485
F 0343 37361

Orari di apertura
Dal lunedì al sabato: 09:00 -12:40 e 14:00 - 18:50. 
Domenica e festivi 10:00 - 12:00 e 14:30 - 18:00.

consorzioturistico@valchiavenna.com
www.valchiavenna.com

Madesimo

Ufficio Informazioni Madesimo

23022 - Madesimo (SO) Via alle Scuole
T 0343 53015

Orario di apertura
Feriali: 09-12.30 e 14.30-18.00
Festivi: 09-12.30



madesimo@valtellina.it

Campodolcino

Ufficio Informazioni Campodolcino

23022 - Campodolcino (SO) Via D.R. Ballerini,
T 0343 50611

Lunedì: 09-12.30 e 15-18.30 
Martedì: 09-12.30 e 15-18.30 
Mercoledì: chiuso
Giovedì: 09-12.30 e 15-18.30 
Venerdì: 09-12.30 e 15-18.30
Sabato: 09-12.30 e 15-18.30
Domenica: 09-12.30



campodolcino@valtellina.it
www.campodolcino.eu

Home    Gastronomia e tradizioni   Tradizioni e artigianato



Al Cenacolo

DOVE LA CUCINA È UN’OPERA D’ARTE
 
Non puoi dire di aver conosciuto davvero Chiavenna, se non hai mangiato Al Cenacolo.
Questa frase potrà sembrare un po’ eccessiva, ma riassume molto bene cosa rappresenti il ristorante fondato da Silvano Scinetti. Trovare questo luogo non è scontato. Siamo nella contrada di Santa Maria, in via Pedretti, a pochi passi dall’omonima chiesa barocca, nel centro pedonale della città. A caratterizzare l’ingresso è un’insegna molto minimal, che introduce ad un anonimo corridoio. Eppure, solcata la soglia dell’ingresso, il locale avvolge i suoi ospiti con quell’atmosfera così particolare che è divenuta negli anni parte integrante della sua stessa identità.
 
CUCINA
Silvano Scinetti fu tra i primi a cimentarsi nella rielaborazione delle ricette della tradizione locale, reinterpretando piatti che sono diventati dei veri e propri monumenti. 
Esperienze di gusto che sono valse Al Cenacolo la prima Stella Michelin della provincia. Basta citare i “taròz”, ad esempio, piatto emblema della gastronomia valtellinese basato sull´utilizzo di verdure che si trovano nelle aree alpine, oppure le “tagliatelle alle 5 P” con ricetta rielaborata in salsa chiavennasca. Certo, il menù propone anche pizzoccheri e altre specialità tipiche, ma vale la pena lasciarsi tentare dalle creazioni dello chef che di volta in volta vengono inserite nel menù con lo scorrere delle stagioni.
 
LA TERRAZZA SUL FIUME
Un altro punto forte de Al Cenacolo è il servizio. I sorrisi che accolgono gli ospiti sono un caldo benvenuto. Saranno loro a rendere speciale l’esperienza che attende ciascun cliente. La sala si sviluppa su più livelli, anche se il pezzo forte è il romantico terrazzo che si affaccia sul fiume Mera e dal quale d’estate, si gode di una vista e di una brezza che in città non hanno eguali. Un luogo perfetto per una cena con amici o con la persona del cuore, coccolati dal fruscio melodioso del fiume, sorseggiando un buon bicchiere di vino rosso di Valtellina.
 
CLIENTELA INTERNAZIONALE
Negli anni Al Cenacolo ha saputo costruirsi una identità molto forte, apprezzata dai tanti turisti che transitano da Chiavenna, diretti verso le località di soggiorno italiane e svizzere.
Una tappa irrinunciabile, che viene puntualmente scelta da chi sa che Al Cenacolo troverà immutati quegli elementi che lo rendono un monumento del buon mangiare e del buon gusto.
 


Contatti utili

Per informazioni:
Ristorante Al Cenacolo
Chiavenna - Via C. Pedretti, 16 
T: + 39  0343 32123