Chiavenna

Ufficio Informazioni Chiavenna

23022 - Chiavenna (SO) Piazza Caduti della libertà
T 0343 37485
F 0343 37361

Orario di apertura inverno 2017/2018
Dal lunedì al sabato: 09:00 -12:40 e 14:00 - 18:50
Domenica e festivi: 10:00 - 12:00 e 14:30 - 18:00

consorzioturistico@valchiavenna.com
www.valchiavenna.com

Informazioni e richieste per gruppi, convegni, eventi Chiavenna

23022 - Chiavenna (SO) Piazza Caduti per la libertà
T 0343 37485
F 0343 37361

Orari di apertura
Dal lunedì al sabato: 09:00 -12:40 e 14:00 - 18:50. 
Domenica e festivi 10:00 - 12:00 e 14:30 - 18:00.

consorzioturistico@valchiavenna.com
www.valchiavenna.com

Madesimo

Ufficio Informazioni Madesimo

23022 - Madesimo (SO) Via alle Scuole
T 0343 53015

Orario di apertura
Feriali: 09-12.30 e 14.30-18.00
Festivi: 09-12.30



madesimo@valtellina.it

Campodolcino

Ufficio Informazioni Campodolcino

23022 - Campodolcino (SO) Via D.R. Ballerini,
T 0343 50611

Lunedì: 09-12.30 
Martedì: 09-12.30 
Mercoledì: chiuso
Giovedì: chiuso
Venerdì:15-18.00
Sabato: 09-12.30 e 15-18.00
Domenica: 09-12.30



campodolcino@valtellina.it
www.campodolcino.eu

Home    Gastronomia e tradizioni

Tradizioni e artigianato

Al Cenacolo

DOVE LA CUCINA È UN’OPERA D’ARTE
 
Non puoi dire di aver conosciuto davvero Chiavenna, se non hai mangiato Al Cenacolo.
Questa frase potrà sembrare un po’ eccessiva, ma riassume molto bene cosa rappresenti il ristorante fondato da Silvano Scinetti. Trovare questo luogo non è scontato. Siamo nella contrada di Santa Maria, in via Pedretti, a pochi passi dall’omonima chiesa barocca, nel centro pedonale della città. A caratterizzare l’ingresso è un’insegna molto minimal, che introduce ad un anonimo corridoio. Eppure, solcata la soglia dell’ingresso, il locale avvolge i suoi ospiti con quell’atmosfera così particolare che è divenuta negli anni parte integrante ...

[leggi tutto]

I Crotti della Valchiavenna

Alcuni crotti sono aperti al pubblico e sono diventati ristoranti dove viene offerta una cucina genuina e ricca di tradizione in un ambiente tipico a cui non manca un tocco di raffinatezza.
Cantine naturali formatesi sotto i massi di ...

[leggi tutto]



La pietra ollare

La pietra ollare
La pietra ollare è una qualità di serpentino, scientificamente detta schistosa, di color verdastro o bigio, saponacea e friabile. Il nucleo fondamentale è a Chiavenna e dintorni, fino ...

[leggi tutto]



La focaccia che sfida la gravità
Ogni anno a metà maggio Gordona celebra il suo piatto caratteristico: la füghiascia. Napoli sta alla pizza, come Gordona sta alla sua füghiascia. A qualcuno forse il paragone potrebbe sembrare esagerato, ma basta respirare l’atmosfera che caratterizza la consueta festa gastronomica ...
Balgera una storia di pane
Nel cuore di Chiavenna , da tre generazioni panificio e pasticceria con profumi e sapori di una volta.   di Federico Scaramellini Foto di Stefano Gusmeroli   Sin da piccolo, mia nonna Berenice mi diceva di andare “giù dal Buzzi” a prendere i biscotti, perché i ...
Agriturismo La Campagnola
A Gordona, l´Agriturismo "La Campagnola" propone una cucina semplice e gustosa, con ingredienti prodotti dall´azienda agricola. La specialità dell’agriturismo “La Campagnola” è senza dubbio la carne. Se vi capiterà di fare una sosta in questo locale - ...
I crotti di Scandolera
Testo a cura di Paolo Rotticci Foto di Roberto Ganassa Uno spazio fuori dal tempo, in cui crotti dall’eleganza semplice, racchiusi tra i boschi, si affacciano allineati lungo il pendio che volge verso l’imbocco della Val San Giacomo Con queste poche parole si potrebbe descrivere ...
La tradizione a tavola: ristorante Genzianella
Accoglienza familiare, ottima cucina locale e genuinità dei prodotti. Chi frequenta abitualmente Fraciscio, frazione distante pochi chilometri da Campodolcino, conosce molto bene il segreto della ricetta che fa del ristorante Genzianella un punto di riferimento per sportivi e villeggianti. La calda ...
Locali storici a Chiavenna: Bar Vicini
Sorseggiare una tazza di tè fumante, osservando l’allegro andirivieni della gente che sotto la neve attraversa frettolosamente piazza Pestalozzi mentre cala la sera. Se c’è un’immagine che ben rappresenta una piacevolezza invernale di Chiavenna, è certamente quella che offre il ...
Moreschi la bontà è di casa
Una tappa comoda e gustosa per chi percorre la Valchiavenna. Gli habitué di Madesimo e dell’Engadina lo sanno bene: Moreschi è un punto di riferimento ormai irrinunciabile per coloro che percorrono la Statale 36 diretti o provenienti dalle piste da sci. L’ampio posteggio ...
Autentica cucina della Valchiavenna dal 1930
Dal 1930, anno in cui aprì i battenti, il Crotto Quartino è sempre stato considerato il tempio della vera gastronomia valchiavennasca.  E’ di proprietà dei fratelli Fabio e Mauro Salini ed è aperto tutto l’anno. La cucina propone salumi, Pizzoccheri bianchi della ...
Amarene in fiore
Viaggio alla scoperta della pregiata amarena di Uschione, piccolo borgo sopra Chiavenna “Sulla montagna di Chiavenna a settentrione trovasi un paese chiamato Uschione…”. Così inizia la poesia che il poeta contadino Giovanni Nesossi scrisse negli anni Trenta nell’intento di dar lustro ...
Osteria Vegia a Madesimo
A Madesimo questo luogo celebra da tre Secoli la vera ospitalità alpina Se c’è un locale che fonde bene il senso di ospitalità e di tradizione a Madesimo, quello è l’Osteria Vegia. Situato in centro al paese, a poca distanza dalla piazza, questo luogo è posizionato a circa 50 metri dalla chiesa. La sua storia ...
Un moment de nostalgia
di Guido Scaramellini Tra la quindicina di poesie scritte in dialetto chiavennasco da Giovanni Bertacchi, “Un momént de nostalgìa” è la più nota, almeno in Valchiavenna, non foss’altro che per la buona consuetudine, purtroppo oggi poco rispettata, di proporla nelle scuole. Ma essa è anche una delle più vive e ...
I crotti di Valchiavenna
Alla scoperta dei luoghi in cui questi straordinari “frigoriferi ” naturali sono più diffusi di Guido Scaramellini Tra le peculiarità della Valchiavenna i crotti detengono uno dei primi posti: per la loro rarità, per il numero, per l’importante funzione che essi hanno giocato per secoli sul piano socioculturale e ...
Erbe in cucina
È pratica diffusa in tutto l´arco alpino utilizzare le piante spontanee come alimento fresco, cotto o da conservare. Non di meno questa consuetudine si riscontra ancora oggi nella cultura delle nostre montagne dove, la gastronomia, caratterizzata dalla semplicità delle preparazioni, spesso, è retaggio di tradizioni ...