Chiavenna

Ufficio Informazioni Chiavenna

23022 - Chiavenna (SO) Piazza Caduti della libertà
T 0343 37485
F 0343 37361

Orario apertura dal 09.09.19 al 08.06.20
Feriali: 09:00 - 12:40 e 14:00 - 18:50
Festivi: 10:00 - 12:00 e 14:30 - 18:00






consorzioturistico@valchiavenna.com
www.valchiavenna.com

Informazioni e richieste per gruppi, convegni, eventi Chiavenna

23022 - Chiavenna (SO) Piazza Caduti per la libertà
T 0343 37485
F 0343 37361

Orari di apertura
Dal lunedì al sabato: 09:00 -12:40 e 14:00 - 18:50. 
Domenica e festivi 10:00 - 12:00 e 14:30 - 18:00.

consorzioturistico@valchiavenna.com
www.valchiavenna.com

Madesimo

Ufficio Informazioni Madesimo

23022 - Madesimo (SO) Via alle Scuole
T 0343 53015

Dal Lunedì a sabato: 09.00 - 12.30  e 14.30 - 18.00
Domenica 09.00- 12.30
Martedì chiuso  


 

 

 



info@madesimo.eu
www.madesimo.eu

Campodolcino

Ufficio Informazioni Campodolcino

23022 - Campodolcino (SO) Via D.R. Ballerini,
T 0343 50611

Lunedì, martedì e domenica 9.00-12.30 
Chiuso il mercoledì e giovedì
Venerdì dalle 15.00 - 18.00
Sabato dalle  9.00 - 12.30 e dalle 15.00 - 18.00
 

 


campodolcino@valtellina.it
www.campodolcino.eu

Home    Cosa fare   Itinerari



Mountainbike sui Monti di Villa

Per chi ama pedalare, ci sono molteplici opportunità per scoprire tracciati adatti alle ruote dentate in Valchiavenna. 
Sulle sponde che circondano l’ultimo comune del comprensorio, Villa di Chiavenna, sono state censiti alcuni percorsi che consentono di apprezzare tutto il fascino della Bregaglia italiana.
 
Il percorso ha inizio dal parcheggio a ridosso della diga di Villa di Chiavenna. Poco distante si imbocca la ciclopedonale ben segnalata che attraversa il muraglione della diga e prosegue costeggiando l´invaso. Si raggiunge la frazione di S. Barnaba: basta seguire le indicazioni della pista che collega alla vicina Svizzera, lasciando alla spalle la nuova area giochi in località Puri, attrezzata anche per barbecue. Da qui si sale su fondo sterrato, addentrandosi nel bosco fino a raggiungere una prima distesa di prati.
Il fondo diventa asfaltato verso il nucleo di Laghetti (1243 m) dove sorgono alcune baite intorno a due specchi d’acqua temporanei. Tornando all´inizio del paese, si prosegue sul sentiero che porta al belvedere, ottimo punto per una sosta.
L´itinerario continua mantenendosi alla quota media di 1300 -1400 m, con splendide vedute sul versante opposto della vallata e sulle cime che superano i tremila metri. Pedalando ancora si incontrano le località Guald (1320 m) e Golgéra (1319 m), con i loro nuclei caratteristici; qui si raggiunge un altro interessante punto panoramico (La Sponda 1400 m), e poco dopo il nucleo di Cantone (1301 m). L´alpeggio, che si distingue per un grande prato paludoso, è un gradevole agglomerato di baite. Da qui è possibile riprendere la carrozzabile asfaltata che, scendendo, riporta a Villa di Chiavenna.
 
La proposta di Villa di Chiavenna è soltanto una delle molteplici descritte
minuziosamente sul sito valchiavennabike.it, dove è possibile trovare anche molte informazioni utili sui punti di noleggio e assistenza.


Contatti utili

Per informazioni:
Consorzio turistico Valchiavenna
T:+39 0343 37485
consorzioturistico@valchiavenna.com

 




In primo piano: proposte, eventi e curiosità

Webcam live

Clicca per ingrandire