Chiavenna

Ufficio Informazioni Chiavenna

23022 - Chiavenna (SO) Piazza Caduti della libertà
T 0343 37485
F 0343 37361

Orario di apertura primavera 2018
Dal lunedì al sabato: 09:00 -12:40 e 14:00 - 18:50
Domenica e festivi: 10:00 - 12:00 e 14:30 - 18:00



consorzioturistico@valchiavenna.com
www.valchiavenna.com

Informazioni e richieste per gruppi, convegni, eventi Chiavenna

23022 - Chiavenna (SO) Piazza Caduti per la libertà
T 0343 37485
F 0343 37361

Orari di apertura
Dal lunedì al sabato: 09:00 -12:40 e 14:00 - 18:50. 
Domenica e festivi 10:00 - 12:00 e 14:30 - 18:00.

consorzioturistico@valchiavenna.com
www.valchiavenna.com

Madesimo

Ufficio Informazioni Madesimo

23022 - Madesimo (SO) Via alle Scuole
T 0343 53015

Orario di apertura fino al 05 giugno compreso
Feriali: 9.00–12.30 e 14.30–18.00
Festivi: 9.00–12.30

 

 



info@madesimo.eu
www.madesimo.eu

Campodolcino

Ufficio Informazioni Campodolcino

23022 - Campodolcino (SO) Via D.R. Ballerini,
T 0343 50611

Dal 11.04.18 al 31.05.18
Lunedì: 09-12.30
Martedì: 09-12.30
Mercoledì: chiuso
Giovedì: chiuso
Venerdì:15-18.00
Sabato: 09-12.30 e 15-18.00
Domenica: 09-12.30




campodolcino@valtellina.it
www.campodolcino.eu

Home   Immagina la Valchiavenna

Valle del Drogo e Truzzo

Il versante occidentale della Valle Spluga è, dal punto di vista escursionistico e turistico, meno conosciuto di quello orientale. Eppure offre molteplici occasioni per effettuare camminate di grande soddisfazione ed interesse.
L'itinerario probabilmente più bello è quello che si sviluppa nella Valle del Drogo e che porta verso il bacino artificaile del lago di Truzzo.
La denominazione non è tranquillizzante, in quanto il toponimo “drogo” significa forra, orrido. Tuttavia ad essa va riferita non all’intera valle, ma solo alla parte terminale, dove il torrente Drogo si guadagna faticosamente lo sbocco al Liro superando una gola stretta ed incassata.
Per il resto la valle non appare particolarmente aspra, anzi, regala scorci gentili e, dal punto di vista botanico, assai interessanti.

Foto © Michele Iosi www.facebook.com/michele.iosi


Foto © Michele Iosi www.facebook.com/michele.iosi